cornice

Garden Club "Biella"

via Vinai, 6 Andorno Micca - 13811 Biella

E-mail: pieravaleggia@yahoo.it

Presidente: Piera Valeggia 

Rosa Garden Club Biella

Rosa ‘Garden Club di Biella’ ®

 

Varietà di rosa che non

risponde ad alcuna classificazione nota, ritrovata sulle Prealpi Biellesi. Ha portamento rampicante, ma a scarso sviluppo (3 m circa di altezza). Foglie verde-grigio con sfumature purpuree, piuttosto sensibili alla macchia nera, meno all’oidio; compaiono su rami numerosi e poco vigorosi, esili. I fiori sono rosso cremisi, di 6-8 cm di diametro, intensamente profumati. I caratteri sono poco stabili (corolle più o meno doppie, talvolta quartate, singole o a mazzetti non numerosi). Potrebbe trattarsi di un vecchio ibrido di passaggio agli ibridi moderni di tea. cinorrodi sono medio-grandi, arancioni.

Localmente questa rosa, un tempo diffusa, viene chiamata “delle quattro stagioni” perché i primi boccioli si schiudono in marzo, la massima fioritura avviene verso fine maggio, rinnovata con generosità per tutta l’estate e gli ultimi fiori compaiono ancora in pieno dicembre.

I petali si prestano ottimamente per sciroppi e confetture.

Molto rustica, cresce e fiorisce anche in terreni poveri, purché al sole e con irrigazioni sufficienti.

È in produzione nel vivaio Veimaro di Cossato (BI) che l’ha registrata nel 2016 con il nome ‘Garden Club di Biella’ in omaggio all’associazione della città piemontese che in molti modi si adopera nella promozione di piante e giardini.  
 

 

Rosa Garden Biella (press)